Ho 32 anni, e da circa 2 anni, ho iniziato ad avere fastidi che poi sono diventati dolori (in alcuni casi molto forti) alla mandibola, sotto gli occhi e nella zona laterale vicino all’orecchio. Inoltre sempre più frequentemente mentre mangiavo (soprattutto la sera) mi scrocchiava la mandibola (lato sx) durante la masticazione. Quasi ogni mattina poi, quando mi svegliavo, la sensazione era quella di aver ricevuto dei cazzotti in faccia in quanto sentivo tutto indolenzito e una sensazione di pesantezza. Alcune volte avevo mal di testa e di rado mi è capitato di avere avuto vertigini. Oltre ai dolori sul viso, anche sulle ginocchia (principalmente sul destro) sentivo dei dolori/fitte che andavano e venivano.

Dopo aver eseguito alcune visite di controllo che avevano avuto come prima diagnosi l’estrazione dei denti del giudizio e, in seguito, un trattamento ortodontico o con l’allineatore invisibile sequenziale, sono andato dal Dott. Mastreodonato, un amico di famiglia, che saputa la mia situazione, mi ha indicato di andare dal Dott. Sergio Petrocchi che mi ha diagnosticato il problema che rigurdava il disallineamento della mandibola che comportava un malfunzionamento dei muscoli della faccia con i conseguenti dolori e scrocchio durante la masticazione e inoltre, questo problema era la causa anche dei miei problemi al ginocchio, infatti avevo problemi di postura in quanto la gamba destra era più corta di quella sinistra.

Il Dott. Petrocchi dopo la visita iniziale di controllo, iniziò il trattamento che, nei primi 4 mesi, è stato un riprogrammazione posturale con un bite e i plantari. Inoltre mi prescrisse prodotti omeopatici. Fin da subito con il bite sono spariti i dolori che avevo sia al viso (non avevo più l’indolenzimento quasi cronico che sentivo la mattina dopo ogni notte) che quelli alle ginocchia.

Dopo le visite di controllo periodiche, passati i 4 mesi, e raggiunto l’equilibrio posturale corretto, il Dott. Petrocchi ha iniziato il trattamento ortodontico mettendomi l’apparecchio fisso, inizialmente solo nell’arcata superiore (avendo ancora il bite inserito nell’arco inferiore), e poi anche nell’arcata inferiore in modo da correggere la posizione dei denti per riallineare la mandibola e conseguentemente la mia postura.

Ora dopo aver sofferto per  quasi 2 anni di tribolazioni e dolori, non avverto più problemi alla mandibola, ne in generale al viso e neanche alla ginocchia.

Ringrazio molto il Dott. Petrocchi e il suo staff.

Sig. Manzo Mirko – Roma

Privacy Policy

© 2019 - Sito web realizzato da Junior Web

B.F.S. Società tra professionisti srl Via B. Buozzi, 6
63074 - San Benedetto del Tronto - CF/P.IVA 01564270443