ortodonzia-invisibile

Un difetto estetico, un problema non corretto, una disfunzione posturale : svariate sono le ragioni per le quali, anche da adulti, potremmo dover ricorrere all’ortodonzia per correggere la posizione dei nostri denti.

Fortunatamente, esistono oggi tipologie innovative, totalmente discrete che risolvono ugualmente il problema.

Nell’adulto la dentatura è ormai quella definitiva e la crescita cranio-facciale è completa, di conseguenza si andrà ad agire solamente sui movimenti dentari e, in particolar modo, su vari tipi di malocclusione. Le malocclusione possono essere congenite oppure acquisite, e spesso “eredità” di cattive abitudini infantili.

L’apparecchio invisibile è costituito da mascherine trasparenti in resina pensate per adattarsi perfettamente alla superficie dentale del paziente e alle varie modifiche che andranno poi ad apportarsi ad essa. Tutto il trattamento viene programmato in anticipo nei minimi dettagli attraverso software specifici che permettono di vedere le trasformazioni che subirà la dentatura del paziente nel corso del tempo.

Le mascherine di cui si compone l’apparecchio invisibile sono, per il paziente, da indossare a coppie per circa 15 giorni prima di venir sostituite, in questo modo è possibile giovare sempre della forza elastica necessaria a riportare i denti nella loro posizione corretta.

I primi risultati di questo trattamento sono visibili già dopo pochi giorni, ma per ottenere risultati permanenti è necessario tenere costantemente l’apparecchio per un periodo che va dai 6 ai 15 mesi.

Privacy Policy

© 2019 - Sito web realizzato da Junior Web

B.F.S. Società tra professionisti srl Via B. Buozzi, 6
63074 - San Benedetto del Tronto - CF/P.IVA 01564270443